“Ad ognuna di noi il suo taglio capelli donna!” Quante volte lo avrai sentito dire? Insieme al fatto che il taglio deve essere selezionato in base alla forma del tuo viso, adeguato alla tua persona, intonato alla tua femminilità e, aggiungerai tu, facile da riprodurre anche a casa.

Il discorso è ampio e articolato. Iniziamo, pertanto, con questo articolo, un lungo viaggio attraverso i diversi tipi di taglio capelli donna perché tu possa individuare quello più adatto alle tue personali esigenze.

 

Taglio capelli donna: il caschetto

Il caschetto o carrè o bob è un taglio capelli donna che dona volume ed incornicia il viso, perché la chioma viene tagliata all’altezza delle orecchie.

Fu realizzato la prima volta a Parigi nel 1909, dal coiffeur Antoine che, a detta di molti, si era ispirato a Giovanna D’Arco. Certo è che in quegli anni di fermenti industriali, artistici e culturali, l’innovativo taglio “à la garçonne” divenne ben prsto una moda diffusa in tutto il mondo, simbolo della donna moderna e libera!

Da allora il caschetto si è confermato un taglio intramontabile, rivisitato in ogni epoca ed apprezzato per la sua praticità e versatilità. Il caschetto può, infatti, essere corto, pieno o sfilato; oppure lungo ad altezza spalla; o ancora, corto a carrè con la frangetta o ondulato. A seconda poi del colore, della texture e della lunghezza di questo taglio capelli donna, il caschetto o bob può essere sbarazzino o sofisticato, androgino o estremamente femminile.

 

Il caschetto è un taglio capelli donna adatto a tutte?

Il viso ovale, quello rettangolare ed anche quello triangolare sono le forme più indicate per questo particolare taglio capelli donna. 

Viso Ovale
Il viso ovale è considerato il più armonico ed in virtù di questa regolarità, qualunque tipo di caschetto ben si armonizza. Anche se è importante prestare qualche accorgimento: il viso ovale si valorizza con la riga centrale nel caso di un taglio a caschetto medio – lungo che deve lasciare il più scoperto possibile il contorno. Da evitare frange, ciuffi o tagli scalati che rischiano di coprire e penalizzare l’armoniosità di questa forma.

Viso Rettangolare
Il viso rettangolare si riconosce poiché tende a svilupparsi in lunghezza piuttosto che in larghezza: la fronte è tendenzialmente alta e la mascella allungata. In questo caso, il caschetto medio – corto è un taglio capelli donna assolutamente indicato per contrastare la verticalità del contorno, soprattutto se abbinato ad uno styling mosso e vaporoso.

Viso triangolare
La struttura geometrica del viso triangolare – caratterizzato da una fronte più larga e da un mento piccolo e stretto – può essere armonizzata ed addolcita con un caschetto medio ondulato che incornicia il mento, smorzandone la durezza e conferendo femminilità e stile.

 

Attenzione al caschetto!

Nel caso, invece, del viso tondo, il caschetto può essere preso in considerazione purché non troppo corto o ben scalato o asimmetrico, in modo da smorzare la larghezza di questo ovale con punte sapienti che mascherano le guance, slanciando il viso e armonizzandolo.

Il caschetto è, invece, sconsigliato nel caso di un viso quadrato dove le mascelle più pronunciate rischierebbero di essere ancora più accentuate dal volume terminale di questo taglio capelli donna. Quindi caschetto sì per molte, ma non per tutte!

Se hai trovato questo articolo interessante e vuoi sapere cosa possiamo fare per te, contattaci adesso ai seguenti recapiti:

Tosini Studio
Corso Giovanni Agnelli, 78
10137 Torino
Telefono 011 393381
Cellulare 339 8413854
E-mail parrucchiere@tosinistudio.it